Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Alimentazione

Presentazione del Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Alimentazione

OBIETTIVI FORMATIVI

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Alimentazione mira all'apprendimento critico delle principali tematiche e problematiche relative al campo dell'Alimentazione, dalla produzione dell'alimento alla sua trasformazione fino al suo utilizzo come terapia e prevenzione di malattia.

Nell'area medica: I laureati devono conoscere i principi alla base della relazione tra alimentazione e principali patologie cronico-degenerative quali la malattia cardiovascolare, le malattie digestive ed endocrino-metaboliche, nonché le malattie neurodegenerative. I laureati devono inoltre apprendere le basi metodologiche di ricerca nel campo della scienza dell’alimentazione applicata.

Nell'area biologica: I laureati devono conoscere in maniera specifica le correlazioni fra i nutrienti e la patogenesi delle malattie, con particolare riferimento alla modulazione dell'assetto genico e del proteoma, nonché gli effetti sul metabolismo cellulare di inquinanti naturali ed industriali presenti negli alimenti. Devono conoscere il ruolo che i microrganismi probiotici svolgono nella regolazione dell'omeostasi intestinale e del metabolismo basale e la correlazione con la patologia umana.

Nell'area nutrizionale: I laureati devono conoscere le pratiche di gestione della ristorazione collettiva nonché le basi metodologiche di ricerca nel campo della scienza dall’alimentazione applicata.

Il laureato, pur afferendo culturalmente al settore dell'Alimentazione e Nutrizione Umana, non è un laureato dell'area sanitaria e non può quindi sovrapporsi al Medico Specialista in Scienza dell'Alimentazione. Tuttavia può essere il tramite fra il medico e gli ambiti nei quali si svolge un'attività di preparazione e/o distribuzione degli alimenti.

Risultati di apprendimento attesi, espressi tramite i Descrittori europei del titolo di studio (DM 16/03/2007, art. 3, comma 7)

 

PROFILI PROFESSIONALI

Gli sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati (Decreti sulle Classi, Art. 3, comma 7) sono:

  • Specialista della Salute - Nutrizionista
  • Biotecnologo alimentare
  • Ricercatore nel campo della Scienza dell’Alimentazione
  • Consulente scientifico per aziende del settore agro-alimentare 

 

 

Specifici settori di attività possono essere: 

• Istituti di ricerca pubblici e/o privati: progettazione, gestione e sviluppo di studi scientifici di ricerca nell’ambito della scienza dell’alimentazione

• Aziende alimentari, dietetiche e farmaceutiche: progettazione, sviluppo e valorizzazione di prodotti alimentari ad elevato impatto nutrizionale (alimenti funzionali); gestione dell'etichettatura e dell'informazione relativa alle indicazioni nutrizionali e sulla salute (health claims); sviluppo dei sistemi di certificazione

• Aziende di ristorazione e ristorazione ospedaliera: implementazione di sistemi integrati di gestione per la qualità del servizio erogato

• Sanità pubblica: nel contesto dei programmi sanitari nazionale e regionali, partecipazione a progetti di prevenzione delle condizioni di salute e progettazione e gestione di programmi di valutazione e sorveglianza nutrizionale

• Co-gestione di laboratori di controllo e sperimentazione di nuove tecnologie per nuovi alimenti

 

REQUISITI DI INGRESSO

Non sono previste prove dirette che selezionino preliminarmente l'accesso ma verrà effettuata una valutazione da parte del Comitato per la Didattica, che darà il nulla osta per l'immatricolazione al Corso di Laurea sulla base del percorso formativo effettuato prima della richiesta di ammissione.

I requisiti di accesso si considerano soddisfatti per i laureati dei Corsi di Laurea appartenenti alle seguenti classi

  1. Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia (classe LM-41 e equipollenti)

  2. Corso di Laurea in Scienze Biologiche (classe L -13 e equipollenti)

  3. Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (classe L-26 e equipollenti)

  4. Corso di Laurea in Dietistica (classe SNT/03 e equipollenti)

  5. Corso di Laurea Magistrale in Biologia (classe LM-6 e equipollenti)

Per l’accesso da altri percorsi di studio, i candidati dovranno essere in possesso di almeno 60 CFU in totale, dimostrabili dagli esami sostenuti, acquisiti nei settori scientifico disciplinari come di seguito distribuiti:

  • Almeno 20 CFU da settori BIO, e specificamente BIO/09, BIO/10, BIO/11, BIO/13, BIO/15 e BIO/16
  • Almeno 20 CFU da settori MED, e specificamente MED/01, MED/07 e MED/42

  • Almeno 10 CFU dal settore FIS/07

  • Almeno 10 CFU da settori CHIM, e specificamente CHIM/03 e CHIM/06 

 

ARTICOLAZIONE DEL CdLM

Il corso ha la durata normale di 2 anni e si articola in 17 esami, una prova di verifica della conoscenza della lingua inglese, in attività a scelta libera dello studente (12 CFU), ed una prova finale, che consiste in un elaborato sulle tematiche affrontate durante il percorso didattico, con articolare riferimento al tirocinio. E' prevista la preparazione e la dissertazione di una tesi a carattere compilativo e/o sperimentale.

 

ARTICOLAZIONE INSEGNAMENTI

L’attività didattica si svolge con lezioni, esercitazioni di laboratorio e di campo, seminari specialistici. La frequenza per le lezioni in aula non è obbligatoria.

 

MODALITÀ DI FREQUENZA

Libera

 

ATTIVITA' FORMATIVE

L'attività formativa prevede lezioni frontali, attività seminariali, ricerche propedeutiche e laboratori al fine di acquisire conoscenze, competenze e abilità capaci di aprire al mondo del lavoro.

 

ESAMI DI PROFITTO

Durante tutto il percorso universitario le conoscenze apprese dallo studente verranno verificate attraverso esami di profitto scritti e orali.

 

PROVA FINALE DI LAUREA

La prova finale consiste nella stesura di un elaborato/tesi seguito e valutato da un docente-relatore ed eventualmente da un docente-correlatore. La prova si conclude con una breve discussione orale in presenza dello studente.

 

ACCESSO A STUDI SUCCESSIVI

Master di II livello, Corsi di Dottorato e Corsi di Specializzazione.

 
ultimo aggiornamento: 09-Ago-2017
UniFI Scuola di Scienze della Salute Umana Home Page

Inizio pagina